Borse asiatiche chiudono in rally

(Teleborsa) – Le Borse asiatiche hanno chiuso la seduta in rally, galvanizzate dalle rassicurazioni arrivate ieri dalla Fed, sulla persistenza di una politica monetaria espansiva. Pressoché ignorato l’atteso peggioramento del PMI manifatturiero cinese.

Alla Borsa di Tokyo, l’indice Nikkei è balzato del 2,8% a 209.325 punti, mentre il Topix è salito di circa l’1,5% a 952 punti. Chiusa per festività la borsa di Seoul.

Anche le Borse cinesi hanno evidenziato una performance positiva nonostante la frenata del PMI manifatturiero: Shanghai sale dell’1,3% e Shenzhen dell’1,88%. Meglio Taiwan che porta a casa un vantaggio del 2,06%.

In attivo le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute: Hong Kong è rimasta chiusa per festività, mentre Singapore recupera il 2,12%, Kuala Lumpur l’1,44%, Bangkok l’1,26% e Jakarta il 2,59%.

La Borsa di Mumbay avanza del 3% e Sydney guadagna il 2,6%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche chiudono in rally