Borse asiatiche chiudono caute

(Teleborsa) – Settimana in archivio con un risultato negativo per i principali indici asiatici. Contiene le perdite Tokyo mentre fanno peggio le Borse cinesi. Pesa ancora l’incertezza sul fronte geopolitico, dopo che nella giornata di ieri il presidente USA Donald Trumphacancellato l’incontro previsto per il prossimo 12 giugno con il presidente della Corea del Nord Kim Jong-un. Sul fronte macroeconomico, in Giappone lieve calo dell’inflazione dell’area Tokyo.
Chiusura lievemente sopra la parità per l’indice Nikkei della borsa di Tokyo che guadagna lo 0,06% a 22,450 punti. Chiude invece in calo il paniere Topix che è sceso dello 0,23%.

Più forte il ribasso delle borse cinesi con Shanghai che perde lo 0,62%, mentre Shenzhen scende dello 0,89%. Male anche Hong Kong che registra un calo dello 0,37%.

Tra le altre piazze asiatiche segno meno anche per Seoul (-0,21%) e Singapore (-0,11%).

In linea con la parità Taiwan (+0,05%), mentre sorridono Jakarta (+0,59%) e Kuala Lumpur (+1,10%).

Borse asiatiche chiudono caute