Borse asiatiche chiudono altra seduta in rialzo su aiuti policymaker

(Teleborsa) – Le Borse asiatiche chiudono la seduta in deciso rialzo, sulle aspettative di ampi stimoli da parte dei governi e delle banche centrali di tutto il mondo. A fornire un assist a Wall Street e stamattina ai mercati asiatici sono le promesse arrivare dal Presidente della Fed Jerome Powell, che ha preannunciato una “recessione” anche per gli USA e supportato il mantenimento di ampi stimoli per la ripresa, quando l’emergenza sanitariasarà terminata.

Intanto, la banca centrale indiana ha tagliato i tassi d’interesse, riducendoli al 4,4%, più delle aspettative d ai minimi degli ultimi 10 anni.

A Tokyo, l’indice Nikkei è salito del 3,88% a 19.389 punti, mentre il Topix ha guadagnato il 4,17% a 949 punti. Corre anche Seul che termina con un +1,87%.

A due velocità le borse cinesi, con Shanghai che recupera lo 0,35%, mentre Shenzhen lima lo 0,37% e Taiwan conclude con un calo dello 0,38%.

In rally le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che limita la ripresa nello 0,79%, mentre fanno meglio Singapore (+2,1%), Bangkok (+2,3%), Kuala Lumpur (+1,78%) e Jakarta (+7,89%).

La borsa di Mumbay chiude quasi piatta (-0,03%), mentre scivola Sydney (-5%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche chiudono altra seduta in rialzo su aiuti policymaker