Borse asiatiche ancora in ribasso

(Teleborsa) – Ancora una giornata in rosso per i principali listini asiatici. A spingere giù gli indici dell’Asia/pacifico, l’annuncio (ieri 23 maggio) del presidente USA Trump della volontà di imporre nuovi dazi sulle importazioni di autovetture negli Stati Uniti. Sul fronte macroeconomico sotto le attese il leading indicator del Giappone.
L’indice Nikkei della borsa di Tokyo ha riportato un calo dell’1,11% a 22,437 punti. Perde anche il più ampio paniere Topix, che è sceso dell1,33%.

Perdite più contenute per le borse cinesi con Shanghai che scende dello 0,36%, mentre Shenzhen cala dello 0,31%.

Tra le altre piazze asiatiche in ribasso anche Hong Kong (-0,13%), Seoul (-0,24%) e Kuala Lumpur (-1,12%).

Sorridono invece Taiwan (+0,47%) e Singapore (+0,35%). Vola Jakarta (+2,32%).

Borse asiatiche ancora in ribasso