Borse asiatiche a due velocità, effetto yen su Tokyo

(Teleborsa) – I mercati asiatici chiudono la seduta in ordine sparso, con la borsa di Tokyo che ha ancora risentito del peggioramento della congiuntura. In particolare, sulla piazza giapponese ha pesato inoltre l’apprezzamento dello yen che ha penalizzato soprattutto i titoli legati all’export. 

L’indice Nikkei della borsa di Tokyo ha lasciato sul terreno li 0,71% a 16.758 67 punti, mentre il Topix ha perso lo 0,67% a 1.347,20 punti. Chiude in rialzo Seul che recupera lo 0,36%.

Proseguono bene invece le borse cinesi, con Shanghai che guadagna lo 0,30% mentre Shenzhen avanza dello 0,72%. Timidamente positiva Taiwan che sale appena dello 0,09%, 

Fra gli altri mercati che hanno trattato, Hong Kong perde lo 0,25%, Singapore l’1,16%, Bangkok lo 0,28% e Kuala Lumpur lo 0,21%. Limature per Jakarta -0,01%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche a due velocità, effetto yen su Tokyo