Borsa Tokyo debole dopo il PIL. Meglio il resto dell’Asia

(Teleborsa) – Giornata nel complesso positiva per le borse asiatiche, a parte Tokyo che chiude debole dopo i dati sul PIL. La crescita dell’economia giapponese è risultata ben sotto le attese, con un PIL nullo su trimestre (consensus +0,2%) ed a +0,2% su anno (+0,7% atteso).

L’indice Nikkei ha chiuso in ribasso dello 0,3% a 16.869 punti, mentre il Topix ha ceduto lo 0,49% a 1.023 punti. 

In rally le borse cinesi, con Shanghai e Shenzhen che avanzano entrambe del 2,5%, dopo che la banca centrale cinese ha pubblicato un fixing dello yuan più basso rispetto al dollaro. Più incerta Taiwan -0,02%.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, fa bene Hong Kong con un incremento dell’1,3% e Bangkok dello 0,43%, mentre mostrano guadagni trascurabili Singapore lo +0,02% e Kuala Lumpur +0,13%. In rosso Jakarta -1,2%.

Borsa Tokyo debole dopo il PIL. Meglio il resto dell’Asia