Borsa Tokyo chiusa per festività. Bene resto Asia

(Teleborsa) – Si chiude in rialzo l’ultima seduta delle principali borse asiatiche che, orfane del faro di Tokyo chiusa per festività, hanno seguito il rimbalzo di Wall Street. Ad aiutare i listini americani sono state le mosse delle banche centrali. Dopo il lancio di un programma di acquisti di emergenza da 750 miliardi di euro da parte della BCE, è di nuovo intervenuta la Fed per garantire la liquidità necessaria al sistema finanziario. A sorpresa, poi, la Banca d’Inghilterra ha tagliato i tassi e aumentato il suo programma di Qe. I mercati ora attendono che il governo americano lanci il piano di aiuti da oltre mille miliardi di dollari.

Toniche le borse cinesi, con Shanghai che segna un +1,18% e Shenzhen che sale dell1,01%. Ampi rialzi si registrano anche per Taiwan (+6,37%). Vola Seoul che termina con un +7,37%.

In verde anche le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che balza il 4,16% mentre Bangkok segna +2,63%, seguita da Singapore +3,01% e Kuala Lumpur +1,17%. In controtrend Jakarta -4,62%.

Bene Mumbay (+2,43%) e Sydney (+0,70%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa Tokyo chiusa per festività. Bene resto Asia