Borsa, spread risale a 200 pb. Tornano vendite su banche. Tiene UBI

(Teleborsa) – Di nuovo in discesa i titoli bancari di Piazza Affari sempre in balia dello spread del rendimento fra i titoli di stato decennali italiani e tedeschi tornato sopra la soglia dei 200 punti base, dopo il calo a 180 pb grazie al maxi-programma di acquisto titoli da 750 miliardi di euro annunciato dalla BCE per fronteggiare gli impatti dell’emergenza coronavirus.

Tra i player del comparto, fa eccezione UBI che mostra un rialzo di oltre l’1% in un mercato che guarda ai valori dell’OPS lanciata da Intesa Sanpaolo. Il titolo del gruppo guidato Carlo Messina cede invece il 2,83%.

Fra gli altri titoli bancari, Banco BPM perde il 3,79% ed Unicredit il 5,97%. L’istituto di Piazza Gae Aulenti ha annunciato l’ampliamento del pacchetto di emergenza a sostegno di famiglie e imprese.

Fuori dal principale paniere, positiva MPS +3,56%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa, spread risale a 200 pb. Tornano vendite su banche. Tiene UBI