Borsa New York avvia gli scambi in deciso rialzo

(Teleborsa) – Ottima partenza per Wall Street, che prosegue la performance positiva avviata nell’ultimo periodo, sulle speranze per la Fase 2 dell’epidemia e di una conferma del sostegno da parte della Fed (la riunione del FOMC inizia stasera). Intanto, sono arrivati dati positivi (pre Covid-19) dal mercato immobiliare USA, mentre il defici della bilancia commerciale di marzo ha evidenziato un ovvio peggioramento.

L’indice Dow Jones parte cn un guadagno dell’1,39%; sulla stessa linea, lo S&P-500 avvia la giornata in aumento dell’1,32%. Leggermente positivo il Nasdaq 100 (+0,44%), come l’S&P 100 (0,9%).

In buona evidenza nell’S&P 500 i comparti finanziario (+3,10%), beni industriali (+2,91%) e materiali (+2,50%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto sanitario, che riporta una flessione di -0,41%.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Boeing (+5,39%), American Express (+4,31%), 3M (+3,23%) e JP Morgan (+3,09%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su United Technologies, che segna un -5,72%.

Lettera su Merck & Co, che registra un importante calo del 3,94%.

Giornata fiacca per Johnson & Johnson, che mostra un calo dell’1,11%.

Piccola perdita per Pfizer, che scambia con un -0,84%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Bed Bath & Beyond (+14,43%), American Airlines (+6,84%), Nxp Semiconductors N V (+6,83%) e Mattel (+6,26%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Vertex Pharmaceuticals, che prosegue le contrattazioni a -3,97%.

Affonda Regeneron Pharmaceuticals, con un ribasso del 3,51%.

Crolla Netflix, con una flessione del 2,09%.

Calo deciso per Activision Blizzard, che segna un -1,85%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa New York avvia gli scambi in deciso rialzo