Borsa New York apre poco mossa

(Teleborsa) – Wall Street avvia gli scambi poco mossa, mentre gli investitori ignorano i segnali di una riacutizzazione dell’epidemia di Covid-19 in Cina. Pochi punti oggi sul mercato, con il dato sull’avvio cantieri e permessi che, pur segnalando un rimbalzo, è apparso poco sotto le aspettative. Più tardi arriveranno anche le statistiche dell’EIA sulle scorte di greggio, mentre il petrolio è tornato a scendere oggi sui mercati internazionali.

A New York, il Dow Jones fatica a prndere una direzione e lima lo 0,09%, sulla stessa linea l’S&P-500 attorno ai 3.127 punti. Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,49%).

In buona evidenza nell’S&P 500 i comparti informatica (+0,54%) e beni di consumo secondari (+0,52%). Tra i più negativi della lista dell’S&P 500, troviamo i comparti energia (-1,82%), utilities (-1,10%) e finanziario (-0,50%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Home Depot (+1,46%), Microsoft (+0,74%), Walgreens Boots Alliance (+0,62%) e Apple (+0,55%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Boeing, che apre le contrattazioni a -2,82%.

Seduta negativa per Exxon Mobil, che mostra una perdita dell’1,83%.

Sotto pressione Chevron, che accusa un calo dell’1,21%.

Scivola American Express, con un netto svantaggio dell’1,14%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Viacom (+3,24%), Electronic Arts (+2,06%), Ebay (+1,56%) e Netflix (+1,54%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su American Airlines, che prosegue le contrattazioni a -3,29%.

Sessione nera per Tripadvisor, che lascia sul tappeto il 2,97%.

In caduta libera Marriott International, che affonda del 2,59%.

In rosso Discovery, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,76%.

(Foto: ANSA)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa New York apre poco mossa