Borsa Milano incolore assieme alle altre Euroborse ma con spunti

(Teleborsa) – Giornata negativa per Piazza Affari e le altre borse europee, che proseguono gli scambi dimesse, in attesa di indicazioni da wall Street. La cautela continua a prevalere, in attesa del voto sull’Obamacare, dopo l’ultimatum lanciato da Donald Trump.

Sul fronte macro, il PIL francese è stato confermato in accelerazione, mentre i dati preliminari dei PMI dell’Eurozona segnalano una accelerazione della crescita nel 1° trimestre allo 0,6%. 

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,08. Sulla parità lo spread, che rimane a quota 183 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,24%.

Tra i listini europei si conferma fiacca Francoforte, che cede lo 0,12%, come Londra, che lima lo 0,07%. Peggio fa Parigi, che arretra dello 0,41%, mentre la Borsa di Milano vede scendere il FTSE MIB dello 0,23%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione si segnala Italgas, che vanta un incremento del 2,43%, dopo i primi risultasti post scissione e la cedola. 

Buoni spunti su STMicroelectronics, che mostra un ampio vantaggio dell’1,90%.

Ben impostata Ferrari, che mostra un incremento dell’1,59%.

Le peggiori restano UnipolSai (-1,25%) ed Unipol (-1,03%), dopo la pubblicazione dei risultati.

Fuori dal paniere principale va segnalata Stefanel, che fa un balzo del 35%, dopo aver annunciato il sospirato ingresso di nuovi soci per il riequilibrio finanzirio.  

Sorte diversa per Openjobmetis, che scivola del 6,88% dopo la massiccia vendita di azioni pari al 30% del capitale da parte di Wise SGR. 

Nel settore del gas si segnala anche H-Farm che avanza del 5%, dopo i conti e l’annuncio del riacquisto di azioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa Milano incolore assieme alle altre Euroborse ma con spunti