Borsa Milano in rosso con le altre Borse europee

(Teleborsa) – Seduta difficile per Piazza Affari e le altre Borse europee, che si confermano sotto èpressione, in rispsta alle preoccupazioni per l’economia mondiale ed alle indicazioni che arrivano da Oltreoceano. I Future USA anticipano una partenza difficile per Wall Street, mentre le banche USA annunciano importanti riduzioni dell’utile (oggi la volta di Bank of America).

Seduta in frazionale ribasso per l’Euro / Dollaro USA, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,71%. Crolla il petrolio WTI (-2,64%) a 19,58 dollari per barile dopo le pessimistiche stime dell’AIE.

Pesante l’aumento dello spread, che si attesta a +235 punti base, con un deciso aumento di 21 punti base, mentre il BTP con scadenza 10 anni riporta un rendimento dell’1,90%.

Tra i listini europei sensibili perdite per Francoforte, in calo del 2,22%, in apnea Londra, che arretra del 2,32%, e tonfo di Parigi, che mostra una caduta del 2,10%. Sessione da dimenticare per la Borsa italiana, con il FTSE MIB che sta lasciando sul terreno il 2,59%.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, decolla Diasorin, con un importante progresso del 5%.

In evidenza Moncler, che mostra un forte incremento del 4,84%.

Denaro su Recordati, che registra un rialzo dell’1,84%.

Tonica A2A, che registra una plusvalenza dello 0,78%.

La peggiore si cnoferma Saipem, che ottiene -6,52%.

Lettera su Buzzi Unicem, che registra un importante calo del 6,23%.

Affonda Fineco, con un ribasso del 5,98%.

Crolla Azimut, con una flessione del 5,32%.

(Foto: © Federico Rostagno | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa Milano in rosso con le altre Borse europee