Borsa Milano in rialzo con le altre Borse europee

(Teleborsa) – Acquisti diffusi sui listini azionari europei, con il FTSE MIB che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente. Nel frattempo, a Wall Street è poco sopra la parità l’S&P-500. Gli investitori continuano a monitorare l’andamento della pandemia Covid-19 dopo che nuovi focolai in Asia hanno costretto alcuni Paesi a estendere le restrizioni per frenare il contagio.

Sul mercato valutario, poco mosso l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,182. L’Oro prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,41%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) crolla del 2,34%, scendendo fino a 71,65 dollari per barile.

Sale lo spread, attestandosi a +107 punti base, con un incremento di 2 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari allo 0,74%.

Nello scenario borsistico europeo andamento positivo per Francoforte, che avanza di un discreto +1,17%, ben comprata Londra, che segna un forte rialzo dello 0,71%, e composta Parigi, che cresce di un modesto +0,31%. Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,23%; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share fa un piccolo salto in avanti dello 0,23%, portandosi a 27.754 punti.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, ottima performance per Recordati, che registra un progresso del 3,27%.

Exploit di Buzzi Unicem, che mostra un rialzo del 2,88%.

Su di giri Interpump (+2,28%).

Acquisti a piene mani su Hera, che vanta un incremento del 2,19%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Saipem, che prosegue le contrattazioni a -2,80%.

Si concentrano le vendite su Telecom Italia, che soffre un calo dell’1,88%.

Vendite su Unicredit, che registra un ribasso dell’1,57%.

Seduta negativa per Tenaris, che mostra una perdita dell’1,49%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Sanlorenzo (+5,83%), Tinexta (+3,88%), Carel Industries (+3,72%) e SOL (+3,69%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Saras, che prosegue le contrattazioni a -2,43%.

In caduta libera IGD, che affonda del 2,03%.

Sotto pressione Autogrill, che accusa un calo dell’1,48%.

Scivola Astaldi, con un netto svantaggio dell’1,41%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa Milano in rialzo con le altre Borse europee