Borsa Milano in recupero grazie alle tlc

(Teleborsa) – Piazza Affari e le altre borse europee viaggiano in positivo a metà giornata, dopo aver recuperato terreno nel corso della mattinata in scia al recupero del sentiment innescato dai risultati positivi della big britannica Vodafone.

Sul fronte macro, l’attenzione è puntata soprattutto sul PMI manifatturiero della Zona Euro, che ha mostrato un indebolimento, ma conferma una sostanziale tenuta dell’economia. 

L’Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,08%. Aumenta di poco lo spread, che si porta a 126 punti base, con un lieve rialzo di 1 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari all’1,26%.

Tra gli indici di Eurolandia, nulla di fatto per Francoforte, che passa di mano sulla parità, seduta positiva per Londra, che riflette un moderato aumento dello 0,42%, piccoli passi in avanti per Parigi, che segna un incremento marginale dello 0,25%. Il listino milanese mostra un timido guadagno, con il FTSE MIB che sta mettendo a segno un +0,22%.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Telecom Italia (+2,63%), che accelera assieme ai titoli telefonici europei.

Bene anche Moncler (+2,40%), Buzzi Unicem (+1,38%) e Saipem (+1,02%).

Fra i peggiori spuntano nuovamente le banche: Banco Popolare continua la seduta con -2,02%, Banca Popolare di Milano dell’1,99% e Banca MPS dell’1,98%.

Sotto pressione Azimut, con un forte ribasso dell’1,68%.

Borsa Milano in recupero grazie alle tlc
Borsa Milano in recupero grazie alle tlc