Borsa Milano in rally e migliore fra le Borse europee

(Teleborsa) – Piazza Affari si conferma il mercato migliore in Europa a metà giornata, sostenuta dai titoli bancari e dall’auto, con FCA sempre sotto i riflettori. 

I mercati attendono con ansia l’evento: i discorsi di Mario Draghi (BCE) e Janet Yellen (Fed) domani al simposio di Jackson Hole, che prende il via formalmente oggi.

Frattanto le minacce del presidente USA, Donald Trump, di far scattare lo shutdown non sembrano intimorire i mercati, anzi, il dollaro ne ha beneficiato, spingendo il cambio Euro / Dollaro USA a 1,179. 

Invariato lo spread, che si posiziona a 173 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta al 2,11%.

Tra i mercati del Vecchio Continente Francoforte avanza dello 0,37%, si muove in modesto rialzo Londra, evidenziando un incremento dello 0,51%, poco sopra la parità Parigi, evidenziando un incremento dello 0,22%. Piazza Affari fa meglio, con il FTSE MIB che mostra una plusvalenza dell’1,15%.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo ancora Fiat Chrysler (+4,95%), sulle voci di spin off di Magneti Marelli.

L’appeal speculativo si riversa anche sul resto del comparto auto, con Brembo che sale dle 3,16% e la controllante del Lingotto Exor del 3,10%.

IN luce Enel (+2,31%).

Dal lato dei peggiori Saipem, che continua la seduta con -1,66%.

Contrazione moderata per Mediaset, che soffre un calo dello 0,54%.

Borsa Milano in rally e migliore fra le Borse europee