Borsa Milano in frazionale rialzo dietro gli altri Eurolistini

(Teleborsa) – Milano procede in linea con le altre Borse europee, che si confermano in rialzo aspettando Wall Street e l’avvio della stagione delle trimestrali. A sostenere il sentiment concorre la stabilizzazione della crisi sanitaria, ma l’incertezza non è ancora alle spalle. In una giornata priva di particolari dati macro l’attenzione si è concentrata sui dati dell’export cinese, migliori delle attese.

Leggera crescita dell’Euro / Dollaro USA, che sale a quota 1,096. Torna a salire lo spread, attestandosi a +199 punti base, con un aumento di 5 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari all’1,64%.

Tra i mercati del Vecchio Continente Francoforte avanza dell’1,05%, sottotono Londra che mostra una limatura dello 0,59%, poco mossa Parigi, che mostra un +0,06%. Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,44% a 17.698 punti.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, vola Diasorin, con una marcata risalita dell’8,77%.

Brilla Nexi, con un forte incremento (+3,89%).

Ottima performance per Atlantia, che registra un progresso del 3,55%.

Exploit di Moncler, che mostra un rialzo del 3,53%.

Fra i peggiori le banche con Unicredit che continua la seduta in calo del 3,46%.

Preda dei venditori Azimut, con un decremento dell’1,95%.

Si concentrano le vendite su Banco BPM, che soffre un calo dell’1,93%.

Male BPER, che registra un ribasso dell’1,87%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa Milano in frazionale rialzo dietro gli altri Eurolistini