Borsa, Jerusalmi: “Chiusura mercati scelta coordinata che spetta a governi”

(Teleborsa) – Altra giornata di passione per le Borse europee e per Piazza Affari, con Milano che torna a perdere oltre il 9%, ma Borsa SpA non pensa a disporre la chiusura del mercato italiano, in quanto si tratta di una decisione che dovrebbe avere carattere globale e coordinata dai governi.

Lo ha chiarito Raffaele Jerusalmi, Amministratore delegato di Borsa Italiana, affermando che “decisioni in merito alla chiusura dei mercati in senso aggregato sono possibili ma spettano ai governi“.

Il numero uno della società che gestisce la Borsa di Milano ha aggiunto che se ci fosse una decisione a livello mondiale si potrebbe fare, ma “i mercati devono restare il più possibile aperti, funzionare regolarmente ed essere il più liquidi possibile“.

(Foto: © Edoardo Nicolino | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa, Jerusalmi: “Chiusura mercati scelta coordinata che spetta...