Borsa Italiana, Jerusalmi e Sironi lasciano il board di LSEG

(Teleborsa) – Il presidente di Borsa Italiana, Raffaele Jerusalmi, e il Ceo, Andrea Sironi, hanno lasciato il board di London Stock Exchange Group. La notizia arriva in contemporanea al via libera all’acquisto di Euronext della società che gestisce il mercato finanziario italiano dalla LSEG.

“A nome del consiglio di amministrazione ringrazio Raffaele e Andrea per l’enorme contributo che hanno dato sia al successo del Gruppo in Italia che, più in generale, al successo del Gruppo”, ha detto Don Robert, presidente di LSEG.

Di Jerusalmi ha sottolineato il “ruolo chiave nella crescita del business dei Capital Markets del Gruppo sin dalla fusione tra Borsa Italiana e London Stock Exchange nel 2007”. Di Sironi ha invece elogiato “la preziosa esperienza nella gestione dei rischi finanziari e nella regolamentazione”. “Auguriamo ad entrambi il meglio per il futuro”, ha concluso Robert.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa Italiana, Jerusalmi e Sironi lasciano il board di LSEG