Borsa Italiana, forte impegno CDP-Euronext

(Teleborsa) – “Proseguendo la proficua collaborazione avviata con Euronext nel dossier Mts, Cdp è fortemente impegnata nella presentazione di una offerta congiunta per l’intera Borsa Italiana“. È quanto riferiscono fonti vicine al dossier sulla vendita della società che gestisce Piazza Affari da parte della borsa londinese. Dopo la manifestazione di interesse non vincolante presentata lo scorso 21 agosto per l‘Mts di Borsa Italiana – la piattaforma di contrattazione all’ingrosso di titoli di Stato italiani controllata, a partire dal 2007, dal gruppo London Stock Exchange (Lse) – da parte di Cdp ci sarebbe la volontà di seguire “l’interesse prioritario di riportare una infrastruttura strategica sotto la governance anche italiana nell’ambito di un progetto europeo che crei opportunità di crescita per le attività di Borsa, Mts e delle imprese italiane”.

La deadline per la presentazione delle offerte a Lse prevista entro l’11 settembre – secondo quanto scrive Milano Finanza – su richiesta di alcune società, per una due diligence più accurata, sarebbe stata rinviata a lunedì 14.

In caso di vittoria della cordata Cdp-Euronext, i vertici di Borsa saranno definiti da Roma e la holding del gruppo vedrà Cdp e la Cassa francese governare a pari merito.

In tale operazione si inserisce anche la questione Refinitiv. Entro il prossimo 16 dicembre – come reso noto ieri dai servizi della Commissione Ue – l’Antitrust Ue deciderà sull’acquisizione, da parte del London Stock Exchange (Lse), del provider di dati finanziari, un’operazione a cui è legato anche il destino di Mts. L’Antitrust Ue ritiene, infatti, la cessione di Mts una delle condizioni necessarie per dare il via libera all’operazione Lse-Refinitiv e, dunque, entro qualche settimana, al massimo ottobre, si potrebbe conoscere la sorte che toccherà a tale piattaforma.

Oltre alla cordata Cdp-Euronext, su Mts vi è anche il possibile interesse da parte di Deutsche Boerse. Rumor ipotizzano, inoltre, un possibile esercizio del golden power da parte dello Stato in considerazione dell’interesse strategico rappresentato da Mts

(Foto: © Luca Ponti | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa Italiana, forte impegno CDP-Euronext