Borsa, Italcementi torna nel FTSE Mib dopo l’addio di WDF

Cambiamenti in vista nel paniere principale di Piazza Affari dopo quelli apportati agli altri indici della Borsa milanese.

FTSE, la società che gestisce gli omonimi benchmark, ha fatto sapere che a partire dal prossimo 15 ottobre Italcementi entrerà nel FTSE Mib al posto di World Duty Free. 

Quest’ultima, come noto, sarà delistata in seguito all’esito positivo dell’OPA promossa da Dufry.

Contemporaneamente Biesse prenderà il posto di Italcementi nel FTSE Italia Mid Cap.

Italcementi aveva lasciato le blue-chip a gennaio del 2011 per far posto a Fiat Industrial.

Borsa, Italcementi torna nel FTSE Mib dopo l’addio di WDF