Borsa di Tokyo in rosso dopo sterzata tech a Wall Street

(Teleborsa) – Le borse asiatiche chiudono incerte la prima seduta della settimana, dopo la pesante correzione registrata da Wall Street, soprattutto il settore tecnologico.

La settimana che si apre è di cruciale importanza, in vista della riunione del FOMC, che mercoledì annuncerà le decisioni sulla politica monetaria.

Alla Borsa di Tokyo, l’indice Nikkei ha chiuso in calo dello 0,52% a 19.909 punti, mentre il Topix ha chiuso pressoché invariato a 1.229 punti. Peggio Seul con una perdita dell’1%. (+0,09%).

Deboli anche le borse cinesi, con Shanghai che registra un decremento dello 0,47%, mentre Shenzhen perde lo 0,83% e Taiwan lo 0,88%.

In rosso le altre borse che chiuderanno più tardi le contrattazioni, con Hong Kong che arretra dell’1,18%, Mumbay dello 0,49% e Singapore dello 0,09%,mentre Bangkok recupera lo 0,06% e Jakarta lo 0,54%. Chiusa per festività Sydney.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa di Tokyo in rosso dopo sterzata tech a Wall Street