Borsa di Tokyo in retromarcia su tonfo Wall Street

(Teleborsa) – Tokyo chiude la giornata al ribasso, con l’indice Nikkei che ha perso il 2,32% finendo a 21.382 punti. Il più ampio paniere Topix scivola dell’1,91% a 1.731 punti. A scatenare le vendite sui mercati finanziari il nuovo crollo di Wall Street sui timori di shutdown.

Affondano le borse cinesi, con Shanghai in perdita del 4,15% e Shenzhen del 3,28%. Giù Seul -1,82% mentre Taiwan registra una flessione dell’1,49%.

Negative anche le altre piazze che chiuderanno più tardi le contrattazioni, con Hong Kong che segna un ribasso del 3,25%, Kuala Lumpur dell’1,04%, Jakarta dell’1,10%, Singapore dell’1,54% e Bangkok dello 0,64%.

Segni meno anche per la borsa di Sydney -0,96% e Mumbay -1,40%.

Borsa di Tokyo in retromarcia su tonfo Wall Street