Borsa di Milano in moderato rialzo dopo fiducia imprese e consumatori

(Teleborsa) – Si muovono in territorio positivo i principali mercati di Eurolandia, in linea con Piazza Affari, traendo spunto dalle attese positive circa un possibile accordo USA-Cina sul commercio. A sostegno c’è anche la performance positiva dei mercati asiatici ed americani.

Giornata ricca di spunti sul fronte macro: in Italia la fiducia dei consumatori è scivolata; in USA per il pomeriggio si attendono fra gli altri i dati del PIL e degli ordini di beni durevoli. Stasera il Beige Book della Fed.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,101. Si riduce di poco lo spread, che si porta a +152 punti base, con un lieve calo di 2 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta all’1,15%.

Nello scenario borsistico europeo piccoli passi in avanti per Francoforte, che segna un incremento marginale dello 0,51%, giornata positiva anche per Londra, che sale di un frazionale +0,47%, senza slancio Parigi, che riflette un moderato aumento dello 0,27%. Il listino milanese mostra un timido guadagno, con il FTSE MIB che sta mettendo a segno un +0,3%.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo alcuni titoli del lusso, come Ferragamo (+2,82%) e Moncler (+1,84%). Con corsa Ferrari (+1,14%).

Bene anche Buzzi Unicem (+1,82%).

Fra i peggiori si segnala la Juventus, che continua la seduta con -2,11% dopo aver annunciato un aumento di capitale da 300 milioni.

Calo deciso per Telecom Italia, che segna un -1,14%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Cementir Holding (+4,61%), ERG (+4,57%), IREN (+3,92%) e FILA (+3,30%). Le più forti vendite si manifestano su Carel Industries (-3,05%).

(Foto: © Antonio Truzzi | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa di Milano in moderato rialzo dopo fiducia imprese e consuma...