Borsa, debutto boom per Tecma Solutions su AIM Italia

(Teleborsa) – Dopo aver raccolto 8,5 milioni di euro, Tecma Solutions ha debuttato oggi su AIM Italia. Il titolo non fa ancora prezzo e segna un rialzo teorico di oltre il 24%.

L’azienda è una tech company specializzata nel settore del Real Estate, che offre ai propri clienti soluzioni su misura per la pianificazione e l’implementazione di una strategia commerciale e di comunicazione relativa allo sviluppo e alla vendita di progetti immobiliari.

Quella di Tecma Solutions è la quindicesima ammissione da inizio anno sul mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese, che porta a 133 il numero delle società attualmente quotate su AIM Italia. “Il mercato AIM Italia si è progressivamente consolidato fino a rappresentare uno strumento ideale di crescita per le PMI dinamiche e competitive, in cerca di capitali per finanziare i loro progetti di crescita. La quotazione di una azienda innovativa come Tecma ci rende orgogliosi”, ha commentato Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana.

In fase di collocamento Tecma ha raccolto 8,5 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 29,2% e la capitalizzazione è pari a circa 31,5 milioni di euro. I principali azionisti sono l’amministratore delegato Pietro Mario Adduci con il 36,6%, il consigliere d’amministrazione Vittorio Volontè con il 12,7%, Wise Box con il 12,7% e Abitare In SpA con il 7,3%.

“La quotazione in Borsa rappresenta per TECMA un traguardo straordinario, raggiunto grazie al costante lavoro di squadra in un frangente inedito e complesso come quello che stiamo vivendo – ha dichiarato Pietro Adduci, amministratore aelegato di Tecma Solutions – Siamo orgogliosi che la comunità finanziaria abbia apprezzato il nostro modello di business. Le nuove disponibilità finanziarie ci consentiranno di continuare ad investire in tecnologia e nello sviluppo del nostro business a livello nazionale e internazionale“.

Fondata nel 2012, il valore della produzione di Tecma Solutions nel 2019 è salito a 4,5 milioni di euro (dai 2,2 milioni del 2018) con un’Ebitda di poco meno di un milione (ebitda margin pari a 19,2%), in raddoppio rispetto a fine 2018 (420 mila euro). La pandemia sembra non aver significativamente impattato il business dell’azienda, che nel primo semestre ha avuto ricavi per 3.9 milioni di euro, +117% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, un Ebitda di 1,4 milioni (+294% sul 2019) e un utile netto di 1 milione (+312% sul 2019).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa, debutto boom per Tecma Solutions su AIM Italia