Borsa, buona la prima per Circle

(Teleborsa) – L’andamento negativo di Piazza Affari non ha spaventato Circle. La società, specializzata nell’analisi dei processi e nello sviluppo di soluzioni di automazione e per la digitalizzazione dei settori portuale e della logistica intermodale, ha debuttato oggi su AIM Italia, il mercato gestito da Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese ad alto potenziale di crescita.

A fronte di un prezzo di collocamento di 2,40 euro, ha terminato le contrattazioni con un rialzo del 6,15% a 2,5475 euro, raggiungendo una capitalizzazione di circa 8,04 milioni di euro.

“Essere qui oggi è un grande risultato per tutto il Gruppo Circle – ha dichiarato il Presidente e CEO di Circle, Luca Abatello – Questa giornata rappresenta infatti un importante punto di arrivo del percorso ambizioso ma pragmatico lanciato nel 2012 con l’operazione di Management Buy Out e, al contempo, un punto di partenza per il percorso di crescita che traguardiamo al 2022 attraverso l’ulteriore espansione all’estero e nuove operazioni di M&A”.

Borsa, buona la prima per Circle