Borsa, banche in difficoltà assieme a BTP e Spread su ansie per conti pubblici

(Teleborsa) – Giornata davvero negativa per il comparto bancario alla Borsa di Milano, in risposta allargamento dello Spread ed ai nuovi massimi raggiunti dai rendimenti dei BTP decennali arrivati al 3,2%

E’ l’effetto delle incertezze che caratterizzano il futuro, in attesa che venga approvato il DEF a settembre ed, a seguire, la prossima Legge di Bilancio. Non fanno certo bene ai mercati le ripetute minacce del governo, concretizzatesi anche con le parole di Di Maio sullo sforamento del rapporto deficit/PIL.

Frattanto, la peggiore è UBI Banca, che flette del 3%, nonostante abbia smentito ipotesi di aggregazione con Carige. Giù anche Unicredit (-2,7/%) e BPER Banca (-1,66%), mentre Intesa Sanpaolo segue la scia (-1,4%).

Borsa, banche in difficoltà assieme a BTP e Spread su ansie per conti...