Borsa asiatiche in rosso

(Teleborsa) – In territorio prevalentemente negativo le principali piazze asiatiche, con la borsa di Tokyo in ribasso. Sotto i riflettori degli investitori restano le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina.

L’indice Nikkei della piazza giapponese ha chiuso con un calo dello 0,82% a 21.426 punti mentre il più ampio Topix ha ceduto l’1,13%.

Giù anche le piazze cinesi, con Shanghai in flessione dello 0,70% e Shenzhen dello 0,43%. Pesanti Hong Kong con un -1,70%, Taiwan -1,48% e Seoul -2,05%.

Nel complesso negative le altre piazze asiatiche: Singapore perde lo 0,31%, Kuala Lumpur lo 0,70% e Jakarta lo 0,61%. In controtendenza Bangkok che sale dello 0,17%.

Poco mossa Mumbai -0,06% mentre Sidney avanza dello 0,35%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa asiatiche in rosso