Borsa americana in rialzo dopo i dati del mercato del lavoro

(Teleborsa) – In leggero rialzo Wall Street, con il Dow Jones che scambia a 33.895 punti (invariato), mentre mostra un piccolo scatto in avanti l’S&P-500, che arriva a 4.134 punti (+0,43%). In rialzo il Nasdaq 100 (+1,12%); sulla stessa linea, in moderato rialzo l’S&P 100 (+0,55%).

Il mercato azionario statunitense sta quindi registrando un piccolo rimbalzo dopo tre giorni consecutivi di perdite. L’andamento migliore lo registrano le azioni tecnologiche. Gli investitori hanno valutato positivamente l’ulteriore calo delle richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA, diminuite più delle attese.

Informatica (+1,18%), telecomunicazioni (+0,94%) e beni di consumo secondari (+0,60%) in buona luce sul listino S&P 500. Nella parte bassa della classifica dell’S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti energia (-1,33%) e finanziario (-0,56%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Salesforce.Com (+2,02%), Microsoft (+1,30%), Apple (+1,16%) e Intel (+0,99%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Honeywell International, che continua la seduta con -5,18%.

Sessione nera per Cisco Systems, che lascia sul tappeto una perdita del 3,20%.

Seduta negativa per Walgreens Boots Alliance, che mostra una perdita dell’1,55%.

Sotto pressione Caterpillar, che accusa un calo dell’1,43%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Analog Devices (+3,70%), Nvidia (+2,91%), Moderna (+2,48%) e Autodesk (+2,19%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Cisco Systems, che prosegue le contrattazioni a -3,20%.

In caduta libera Bed Bath & Beyond, che affonda del 2,80%.

Scivola American Airlines, con un netto svantaggio dell’1,82%.

In rosso Marriott International, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,11%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa americana in rialzo dopo i dati del mercato del lavoro