Borgosesia, assemblea approva conversione delle azioni di risparmio

(Teleborsa) – L’assemblea straordinaria degli azionisti di Borgosesia – società quotata sul mercato MTA di Borsa Italiana e attiva nel settore degli investimenti in asset alternativi – ha approvato all’unanimità la proposta di conversione obbligatoria delle 862.691 azioni di categoria in azioni ordinarie della società e ciò sulla base di un rapporto pari a 3 azioni ordinarie per ciascuna azione di risparmio.

Via libera anche all’introduzione del voto raddoppiato e altre modifiche statutarie, tra cui il trasferimento della sede legale a Milano. A valle dell’assemblea straordinaria, quella ordinaria ha approvato il bilancio d’esercizio chiuso al 31 dicembre 2020.

I soci hanno hanno anche deliberato di fissare in 10 il numero dei componenti il consiglio di amministrazione e di chiamare a comporre lo stesso Girardi Mauro, Marini Virginia, Lechi Giulia, Schiffer Davide, Rampinelli Rota Bartolomeo, Zanelli Andrea, Tua Gabriella, De Miranda Roberto, Pala Margherita e Genoni Matteo, nominativi tutti tratti dall’unica lista presentata dall’azionista Dama S.r.l.. Il consiglio così nominato rimarrà in carica sino alla approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023.

(Foto: © rawpixel)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borgosesia, assemblea approva conversione delle azioni di risparmio