Boom di incentivi alle imprese nel 2014, soprattutto al Sud

(Teleborsa) – Dopo aver trascorso anni di crisi l’Italia prova a rialzare la testa, sfruttando il più possibile le agevolazioni offerte dallo Stato. Nel corso del 2014 sono state concesse agevolazioni alle imprese per quasi 5 miliardi di euro, che hanno portato ad investimenti per circa 10 miliardi di euro.
Il sistema agevolativo nel periodo 2009-2014 ha favorito invece investimenti per 91 miliardi alla luce di agevolazioni per 27 miliardi di euro. A dichiararlo il Ministero dello Sviluppo Economico (Mise), sottolineando una crescita dei Contratti di Sviluppo, ZFU e Investimenti innovativi. 

A beneficiarne soprattutto le imprese del Sud: nel Mezzogiorno infatti si registra una maggiore concentrazione delle risorse concesse con quasi 2,6 miliardi, pari al 52% delle concessioni totali.

I dati cumulati (2009-2014) mostrano un totale di agevolazioni concesse a livello di Amministrazioni centrali pari a circa 12,7 miliardi, un ammontare di agevolazioni erogate pari a 12,9 miliardi e un livello di investimenti agevolati superiore a 42 miliardi.

Boom di incentivi alle imprese nel 2014, soprattutto al Sud