Bonus bici, ancora un rinvio: portale online a novembre

(Teleborsa) – Pedalata decisamente lenta per il bonus bici – l’incentivo per la mobilità “sostenibile” che arriva a un massimo di 500 euro e copre fino al 60% dell’acquisto di biciclette, ebike, monopattini elettrici acquistati dal 4 maggio al 31 dicembre – che slitta ancora, questa volta a inizio novembre, quando sarà online il portale del Ministero dell’Ambiente che renderà operativo il bonus declinabile o in forma di rimborso (per chi ha già comprato) o voucher elettronico per chi deve ancora acquistare.

Previsto ad agosto, l’avvio del portale è slittato a causa di un ulteriore “rallentamento amministrativo”. Il Ministero ha, infatti, deciso di lanciare definitivamente il portale per i rimborsi soltanto quando tutti i 210 milioni stanziati saranno disponibili.

“So che l’attesa è lunga e che sto chiedendo ulteriore pazienza ai cittadini ma stiamo lavorando per poter soddisfare tutte le richieste mettendo in campo tutte le risorse. Inoltre ho ricevuto la disponibilità dal MEF a rifinanziare la misura in legge di Bilancio nel caso in cui i fondi del 2020 dovessero non essere sufficienti”, ha detto il Ministro Costa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus bici, ancora un rinvio: portale online a novembre