Bonomi, su quarto trimestre pesa incertezza

(Teleborsa) – “Sabato scorso abbiamo presentato i dati del nostro Centro Studi con le previsioni per il 2020: –10% il PIL, -16% l’export, -11,1% i consumi, -10,2% l’occupazione. Sono numeri da guerra“.

Lo ha sottolineato il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nell’intervento conclusivo dell’Assemblea generale 2020 di Assolombarda precisando che “siamo tornati indietro di 26 anni per quanto riguarda il PIL procapite. Però c’è un’eccezione: l’industria manifatturiera che rimbalza. Ma, per far correre tutti i vagoni non blocchiamo la locomotiva, anzi acceleriamo quella locomotiva che è la manifattura italiana”.

Domina ancora l’incertezza dovuta a una recrudescenza della pandemia” che “non ci fa ben sperare, peraltro associato a un calo degli ordinativi, quindi il quarto trimestre non sarà così positivo, tanto che stimiamo una perdita del PIL intorno al 10%, ossia 180 miliardi”, ha sottolineato il numero uno degli Industriali precisando anche che “il Recovery Fund è “l’occasione per fare le riforme di quel Paese normale che chiediamo tutti. Vogliamo un Paese normale che funzioni”. Poi ha ribadito: “E’ il momento di fare le riforme, di modificare quei nodi strutturali che hanno impedito la crescita negli ultimi 25 anni”.

Bonomi ha quindi respinto le critiche in tema di rinnovo dei contratti nazionali. “Noi vogliamo fare i contratti e dare i soldi ai lavoratori, ma lo vogliamo fare in maniera sostenibile e intelligente” nel sottolineare che “è impensabile andare ad un aumento salariale che sia indipendente da quello che stanno subendo i mercati, le aziende”.

Poi un messaggio- omaggio alla città di Milano la cui grandezza, per Bonomi “sta in una sua specifica qualità essenziale, che è la chiave per capire come qui ogni impresa è possible: qui noi sogniamo e non smettiamo mai di sognare e di impegnarci per realizzare quel sogno. Per questo sono convinto che ce la farete e ce la faremo tutti ancora una volta”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonomi, su quarto trimestre pesa incertezza