Bonomi: “Non abbassare guardia, giugno-luglio decisivi”

(Teleborsa) – “Non dobbiamo abbassare la guardia. La sensazione è quasi che si abbia l’idea che il peggio è passato. Io, invece, ritengo che giugno e luglio saranno due mesi fondamentali. Bisogna impegnarsi ancora di più”. Lo ha detto il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, in collegamento con l’hub vaccinale di Pordenone-Vallenoncello che Confindustria Alto Adriatico ha avviato in collaborazione con le organizzazioni sindacali, la Croce Rossa Regionale e la Cooperativa Medici Cure Primarie Friuli Occidentale.


“Le varianti, come sta succedendo in Inghilterra, hanno dimostrato che, appena si rallenta o si esce dalle linee guida, i contagi tornano a salire. Quindi dobbiamo tutti impegnarci, anche grazie all’arrivo di consistenti dosi di vaccino a partire proprio da questi giorni, ad accelerare ancora di più quello che stiamo facendo”, ha sottolineato.

Il numero uno degli Industriali, sottolineando il “grande senso di responsabilità e generosità che le imprese di questo Paese hanno dimostrato” ha proseguito: “Pochi giorni fa abbiamo inaugurato l’hub vaccinale di Roma, presso la sede di Confindustria, messo a disposizione dall’Asl 2 Lazio che è stato certificato per 2.400 vaccini al giorno. Sarà uno dei più importanti non solo del Lazio ma a livello nazionale e farà parte dei 212 punti vaccinali nazionali messi a disposizione dl sistema Confindustria: mi sembra un numero davvero importante”, ha concluso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonomi: “Non abbassare guardia, giugno-luglio decisivi”