Bollette, presto un tavolo per risolvere il problema dei maxi conguagli

Il problema delle maxi bollette e dei relativi conguagli sta per essere affrontato in modo organico ed unitario, attraverso la creazione di un tavolo tecnico presso il Ministero dello Sviluppo economico.

Lo ha annunciato oggi il sottosegretario allo Sviluppo Simona Vicari, durante un’audizione alla Camera sul tema delle maxi bollette di luce e gas, per il quale erano arrivate sei mozioni bipartisan promosse da  Forza Italia-Fratelli d’Italia, Sel, Lega Nord, M5S, Scelta Civica, Pd.

Il problema è piuttosto sentito, poiché i ricalcoli dei consumi stimati, effettuati a volte dopo molti anni, mettono spesso in ginocchio le famiglie, che si trovano impossibilitate a pagare cifre astronomiche. Inoltre, le pratiche spesso scorrette delle compagnie erogatrici hanno anche allertato l’Antitrust, che nel mese di luglio ha avviato un’istruttoria su quattro grandi compagnie italiane.

Del tavolo faranno parte i tecnici del Ministero, ma anche l’Authority per l’energia ed il gas, le maggiori associazioni dei consumatori e delle compagnie, con l’obiettivo di dettare linee guida e studiare un protocollo che preveda forme di rateizzazione dei conguagli.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bollette, presto un tavolo per risolvere il problema dei maxi con...