Bolletta ACEA da 65 mila euro. L’azienda: “Nessun errore, conguaglio ordinario”

E' stata recapitata al fotografo Daniele Cametti Aspri

(Teleborsa) – Una bolletta elettrica lunga 34 pagine, è stata recapitata al fotografo Daniele Cametti Aspri, dall’ACEA, l’azienda comunale che a Roma fornisce elettricità.

“Ho stampato un bollettino postale lungo un metro e 70 centimetri” afferma il professionista al Corriere della Sera. “Una cifra da svenimento e in effetti mi sono sentito male”.

L’ufficio stampa dell’azienda elettrica precisa che si tratta di una “ordinaria operazione di conguaglio” effettuata sulla base dei “consumi effettivi” e “su una utenza elettrica di 6 kw”. Il periodo oggetto di conguaglio è di 10 anni. Eppure durante tutto questo arco di tempo, l’utente non ha mai ricevuto alcuna comunicazione. Su questo punto ACEA fa sapere che si stanno facendo “ulteriori verifiche” così come sulle cause che hanno determinato l’elevato importo, anche se ne conferma la sua congruità.

L’azienda comunale ha precisato inoltre “la fattura non ha alcuna correlazione con il cambio di gestore”, operato dal cliente, in passato. Lo stesso utente, infatti, contattando il servizio clienti del gestore elettrico aveva sollevato l’ipotesi che l’ingente importo scaturisse dal passaggio ad ACEA da altro gestore.

L’azienda, si è detta comunque disposta a concordare con l’utente la “massima rateizzazione dell’importo” per venire incontro alle sue esigenze.

Leggi anche:
Bollette luce e gas, attenti alla truffa: ecco il messaggio sospetto
Bollette luce e gas in aumento da luglio. Le nuove tariffe
Bollette, il passaggio è vicino. Ecco le differenza tra Mercato Libero e Mercato tutelato
Che differenza c’è tra le tariffe di Enel Energia ed Enel Servizio Elettrico?

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bolletta ACEA da 65 mila euro. L’azienda: “Nessun errore,...