BofA, inflazione USA rimarrà elevata per 2-4 anni

(Teleborsa) – Secondo Bank of America (BofA), l’inflazione statunitense rimarrà elevata per un periodo compreso tra due e quattro anni, nonostante numerosi osservatori pensino che il rialzo dei prezzi al consumo sia transitorio. La nota di BofA afferma inoltre che solo un crollo del mercato finanziario impedirebbe alle banche centrali di inasprire la politica nei prossimi sei mesi.

È “affascinante che così tanti considerano l’inflazione transitoria quando stimoli, crescita economica, inflazione di asset/commodities/immobiliari sono considerati permanenti”, ha scritto il principale stratega della banca d’investimento, Michael Hartnett.

Il banchiere pensa che l’inflazione rimarrà nell’intervallo 2%-4% nei prossimi 2-4 anni. L’inflazione negli Stati Uniti è stata in media del 3% negli ultimi 100 anni, del 2% negli anni 2010 e dell’1% nel 2020, ma l’inflazione annualizzata è finora all’8% nel 2021, viene riportato nella nota di BofA.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BofA, inflazione USA rimarrà elevata per 2-4 anni