Boeing ucraino, in un video l’aereo abbattuto da due missili

(Teleborsa) – Il Boeing 737 della Ukraine Airlines abbattuto in Iran lo scorso 8 gennaio è stato colpito da due missili e non da uno.

A confermare quanto già anticipato da Teleborsa a ridosso del disastro aereo, è ora un video pubblicato sul profilo Twitter dell’analista Babak Taghvaee, corrispondente dal MO per diverse testate, e confermato dal New York Times.

Le immagini, che sono state verificate con il lavoro di un gruppo di 4 giornalisti, mostrano i due missili lanciati contro il velivolo a una distanza di 23 secondi uno dall’altro.

Secondo quanto riporta il quotidiano USA, i missili sono partiti da una base iraniana a circa 12 chilometri dall’aereo. Il nuovo video spiega anche perché il transponder del velivolo ha smesso di funzionare prima di essere colpito dal secondo missile 23 secondi dopo.

Il NYT ha specificato che il video è stato girato da una telecamera sul tetto di un edificio vicino al villaggio di Bidkaneh, a quattro miglia dal sito militare iraniano.

Amir Ali Hajizadeh, comandante dell’unità dello spazio aereo del Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche, ha confermato che i missili sono stati lanciati da una base lì vicino.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Boeing ucraino, in un video l’aereo abbattuto da due missil...