Boeing spicca il volo: produzione 737 MAX verso riavvio a maggio

(Teleborsa) – Boeing potrebbe riprendere la produzione del 737 MAX a maggio. Rimbalza dalla stampa americana la notizia del riavvio della produzione dello sfortunato velivolo della compagnia americana, che ha causato diversi incidenti lo scorso anno.

Secondo Reuters, la big statunitense dell’aeronautica avrebbe già chiesto ai suoi fornitori di tenersi pronti a consegnare le parti necessarie al suo assemblaggio. Inizialmente si ipotizzava il riavvio ad aprile, ma l’epidemia di coronavirus ha imposto un nuovo slittamento.

La decisione di far ripartire la produzione sarebbe favorita anche dai massicci aiuti che il governo USA ha dato al settore del trasporto aereo che si aggirano attorno ai 50 miliardi di dollari fra aiuti alle compagnie, agli aeroporti ed al sostegno finanziario mediante prestiti e partecipazioni societarie.

Euforica la reazione del titolo Boeing, che oggi balza al Nyse del 32% a 168,31 dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Boeing spicca il volo: produzione 737 MAX verso riavvio a maggio