Boeing si prepara a nuovi licenziamenti

(Teleborsa) – Il colosso aerospaziale statunitense Boeing si prepara a nuovi tagli di posti di lavoro, nell’ambito di una riduzione di costi resa necessaria, a fronte del calo di domanda.  

I licenziamenti, secondo quanto anticipato dal Wall Street Journal, dovrebbero riguardare più di 4.500 unità, entro giugno: circa 4.000 riguarderanno la divisione velivoli commerciali.

Boeing, ha già tagliato 1.200 posti di lavoro quest’anno, e ridurrà complessivamente del 2,8% il suo organico totale (161.000 dipendenti allo scorso 31 dicembre).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Boeing si prepara a nuovi licenziamenti