Boeing, si dimette CEO Muilenburg sostituito da Calhoun

(Teleborsa) – Si è dimesso il CEO di Boeing, Dennis Muilenburg, a causa dell’incidente e dei ritardi accumulati dal 737 MAX, che hanno esercitato pressioni crescenti sull’attuale guida del colosso statunitense dell’aviazione.

Contestualmente, il Board ha nominato David Calhoun Presidente e CEO a partire dal 13 gennaio. “Il Consiglio di Amministrazione ha deciso che era necessario un cambio di leadership per ripristinare la fiducia nella società mentre andiamo avanti per risanare i rapporti con le autorità di regolamentazione, i clienti e tutte le altre parti interessate”, afferma una nota di Boeing.

“Credo fermamente nel futuro di Boeing e del 737 MAX”, dichiara a sua volta Calhoun in una nota.

Il titolo Boeing festeggia oggi in Borsa e segna un rialzo del 3,3%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Boeing, si dimette CEO Muilenburg sostituito da Calhoun