Boeing paga il conto della trimestrale

(Teleborsa) – A picco il colosso dell’aereonautica, che presenta un pessimo -9,57%.

Boeing ha annunciato di aver chiuso il quarto trimestre con un utile netto pari a 1,03 miliardi di dollari, ovvero un EPS di 1,51 dollari, in calo di 30% rispetto agli 1,47 miliardi dello stesso periodo di un anno prima (2,02 dollari per azione). I ricavi sono stati pari a 23,6 miliardi di dollari, leggermente superiori alle stime di 23,53 miliardi, ma in calo del 4% rispetto all’anno precedente. 

Per il 2016, la società prevede ricavi tra 93-95 miliardi e un EPS nel range 8,45-8,65 dollari.

Lo scenario su base settimanale di Boeing rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal Dow Jones. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Le tendenza di medio periodo del gigante aerospaziale statunitense si conferma negativa. Al contrario, nel breve termine, si evidenzia un miglioramento della fase positiva che raggiunge la resistenza più immediata vista a quota 118,7 dollari USA. Supporto stimato a 114. Tecnicamente propendiamo a beneficio di un nuovo spunto rialzista stimato in area 123,3.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Boeing paga il conto della trimestrale