Boeing, ordini in negativo per la prima volta in 30 anni

(Teleborsa) – Non accadeva da oltre un trentennio che gli ordini della Boeing risultassero negativi, con le cancellazioni che nel 2019 hanno superato gli acquisti. Il colosso aeronautico, infatti, alle prese con la crisi del 737 MAX fermo ormai dallo scorso marzo, ha registrato una perdita netta di 87 ordini di aerei commerciali.

A conti fatti nel 2019 Boeing ha consegnato solo 380 aerei commerciali, il numero più basso dal 2007, meno della metà rispetto agli 806 del 2018. Nulla a che vedere, dunque, con la rivale di sempre Airbus, che nel 2019 ha consegnato 863 aerei commerciali a 99 clienti, ricevendo 768 nuovi ordini nell’anno. Più di 650 di questi erano per l’aereo A320 Airbus, il concorrente diretto del 737 MAX di Boeing.

Non cade nello sconforto il titolo a Wall Street, con le azioni che nonostante le cattive notizie registrano un incremento dell’1,32%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Boeing, ordini in negativo per la prima volta in 30 anni