Boeing, FAA fa slittare certificazione modello 777X

(Teleborsa) – L’autorità USA di regolamentazione del traporto aereo, Federal Aviation Administration (FAA), ha comunicato a Boeing che il modello 777X on è ancora pronto per la certificazione e ha avvertito il produttore di aerei che “realisticamente” non certificherà l’aeromobile prima della metà del 2023.

Secondo quanto riferisce Reuters, la FAA avrebbe inviato a Boeing una lettera lo scorso 13 maggio, in cui rifiuta la certificazione, menzionando una serie di problemi relativi alla mancanza di dati e di una valutazione preliminare di sicurezza.

“La FAA non approverà alcun aeromobile a meno che non soddisfi i nostri standard di sicurezza e certificazione”, ha affermato l’agenzia in una nota domenica.

Il Boeing 777X è una nuova versione del Boeing 777, che l’azienda ha in fase di sviluppo dal 2013 e prevedeva di certificare entro il 2020.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Boeing, FAA fa slittare certificazione modello 777X