Boeing esternalizza servizi IT a Dell ed elimina 600 posti di lavoro

(Teleborsa) – Boeing ha annunciato che esternalizzerà buona parte del lavoro del dipartimento IT interno a Dell a partire da aprile, eliminando così circa 600 posti di lavoro. Il taglio interesserà il 10% del personale che si occupa di tecnologia in azienda, secondo quanto riferito ai dipendenti da Susan Doniz, vicepresidente per l’information technology della società.

Doniz ha detto che i dipendenti interessati dai tagli potranno fare domanda per un lavoro diverso all’interno dell’azienda, fare domanda per lavorare per Dell o essere licenziati. “Questo è un cambiamento che avremmo fatto anche senza una pandemia globale“, ha detto la manager, sottolineando però come la crisi economica da coronavirus abbia accelerato la decisione.

Boeing ha già tagliato 20.000 posti di lavoro in tutta l’azienda durante il 2020 e ha già pianificato che dovrà tagliarne altri 11.000 quest’anno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Boeing esternalizza servizi IT a Dell ed elimina 600 posti di lavoro