BNP Paribas chiude trimestre con utile in calo a 1,9 miliardi

(Teleborsa) – Il Gruppo BNP Paribas chiude il terzo trimestre con un utile netto di 1,9 miliardi di euro, in calo dell’8,8% rispetto al terzo trimestre 2018, ma in aumento del 3,4% al netto delle voci non ricorrenti.

Il margine d’intermediazione è aumentato del 5,3% a 10,9 miliardi di euro, mentre gli impieghi sono aumentati del 5,5%. Il risultato lordo di gestione segna una crescita del 13% a 3,47 miliardi per effetto del buon andamento di tutte e tre le divisioni operative, pur in un contesto di bassa crescita economica in Europa e Francia.

Solida la situazione patrimoniale con un Common Equity Tier 1 ratio pari al 12%, in aumento di 10 punti base rispetto al 30 giugno 2019. Il leverage ratio1 si attesta al 4%.

L’italiana BNL, parte del Gruppo francese, ha chiuso il trimestre con un risultato lordo di gestione si attesta a 217 milioni di euro, in flessione dell’1,9% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. L’attività si è sviluppata in un contesto economico poco dinamico, dove gli impieghi registrano un calo dello 0,5%, mentre il margine di intermediazione è in aumento dello 0,5% a 663 milioni di euro. Il margine di interesse risulta in diminuzione dello 0,7% e le commissioni aumentano del 2,4%.

(Foto: © Cineberg Ug – Dreamstime.com)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BNP Paribas chiude trimestre con utile in calo a 1,9 miliardi