BMW chiude un buon trimestre grazie ai Suv

Batte le attese degli analisti la trimestrale di BMW, grazie anche alla debolezza della moneta unica nei confronti del biglietto verde. 

Il colosso automobilistico tedesco ha archiviato il trimestre con un utile netto in crescita del 20% a 1,58 miliardi di euro e con ricavi in rialzo del 14% a 22,34 mld di euro. Le attese del mercato erano per un profitto di 1,42 mld e per un giro d’affari di 22,2 mld.  

Buone le vendite dei Suv, in particolare della X5 e della X6.

Confermate le guidance per l’anno. “Partendo dal presupposto di un continuo trend di crescita, ribadiamo i nostri ambiziosi target per l’intero 2015 e puntiamo a nuovi massimi per volumi di vendita, ricavi e utili”, ha detto il direttore finanziario Friedrich Eichiner.

Negativo l’andamento del titolo sulla piazza di Francoforte (-1,24%), sulla debolezza dell’intero settore per l’allargarsi dello scandalo Volkswagen.

BMW chiude un buon trimestre grazie ai Suv
BMW chiude un buon trimestre grazie ai Suv