Blutec, Uilm sollecita piano “per scongiurare licenziamenti a Termini”

(Teleborsa) – Lavoratori Blutec di nuovo in piazza per scongiurare il rischio licenziamenti. “Una manifestazione davanti ai cancelli dello stabilimento di Termini per chiedere una convocazione urgente presso il Ministero dello Sviluppo economico”, spiega Gianluca Ficco, segretario nazionale della Uilm.

“Non possiamo accettare che l’amministrazione straordinaria si chiuda con il licenziamento dei lavoratori e con una semplice promessa di riassunzione nell’ambito di un progetto di conversione industriale, tutto da verificare”, sottolinea il sindacalista assieme a Vincenzo Comella, segretario della Uilm di Palermo, chiedendo una modifica del piano.

“I commissari devono essere convocati con urgenza – affermano – per definire un piano che scongiuri i licenziamenti e dia un futuro ai lavoratori di Blutec di tutta Italia, compresi quelli di Termini Imerese. Vorremmo che i progetti di riconversione presentati per il sito siciliano, stavolta, fossero oggetto di una valutazione attenta da parte delle Istituzioni”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Blutec, Uilm sollecita piano “per scongiurare licenziamenti a Te...