Blitz italiano all’estero. Lavazza acquista la francese Carte Noire

(Teleborsa) – Stavolta è l’Italia a fare shopping all’estero. Il blitz tricolore è avvenuto per mano del Gruppo Lavazza che ha rilevato la francese Carte Noire. azienda leader del mercato del caffè all’interno dell’area economica europea. 

Il closing dell’operazione che vale 700 milioni di euro, di cui 400 coperti dall’intervento dalle banche, è avvenuto lo scorso 29 febbraio dopo l’approvazione dell’Autorità francese della concorrenza e della Commissione Europea.

Secondo l’amministratore delegato di Lavazza, Antonio Baravalle, l’acquisizione dovrebbe portare a una crescita del fatturato di 1,7 miliardi di euro fino ad arrivare a 2 miliardi di ricavi entro il 2020, “per poter sedere al tavolo dei primi grandi gruppi al mondo nel settore del caffè”.

L’acquisizione di Carte Noire da parte di Lavazza – spiega Baravalle – “unisce due aziende che sono simili per storia, per livello di immagine e cultura della qualità. La complementarietà dei rispettivi segmenti di consumo, inoltre, apre la strada a grandi potenzialità di sviluppo”.

Blitz italiano all’estero. Lavazza acquista la francese Carte Noire
Blitz italiano all’estero. Lavazza acquista la francese Carte&nb...