Blackstone e Starwood Capital aumentano l’offerta per Extended Stay

(Teleborsa) – Extended Stay America, operatore specializzato in alloggi temporanei ed economici per operatori sanitari, ha reso noto che i fondi Blackstone e Starwood Capital hanno alzato la loro offerta finalizzata all’ottenimento del controllo della società. Extended Stay (ESA) è quotata in borsa come “azione accoppiata” con ESH Hospitality, fondo di investimento immobiliare e proprietario degli alloggi.

Secondo i nuovi termini dell’accordo, la joint venture 50/50 tra i due fondi pagherà ora agli azionisti di ESA un ulteriore dollaro per azione, per un corrispettivo totale di 20,50 dollari. Il nuovo accordo di fusione è stato approvato all’unanimità dagli interi consigli di amministrazione di ESA ed ESH.

“I consigli di amministrazione e il team di gestione di STAY si impegnano ad agire nel migliore interesse della società e di tutti i nostri azionisti e apprezzano il contributo che abbiamo ricevuto dagli azionisti durante questo processo – ha commentato Doug Geoga, presidente dei consigli di amministrazione di ESA e ESH – A questo prezzo di offerta migliorato, siamo anche lieti di avere il sostegno di tutti gli 11 nostri amministratori poiché ognuno di noi vede una vendita della società per 20,50 dollari per azione come il miglior risultato possibile per gli azionisti“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Blackstone e Starwood Capital aumentano l’offerta per Extended S...