Blackberry cambia pelle, non produrrà più cellulari

(Teleborsa) – Blackberry dice addio alla produzione di cellulari e sposta l’attenzione sui software.

La società canadese ha deciso di cessare la produzione di smartphone, rivoluzionando così il mondo della telefonia. Un’altra vittima, dopo Nokia, che soccombe ai colossi Apple e Samsung. 

“La nuova strategia Mobility Solutions dà segnali di slancio”, ha detto l’amministratore delegato John Chen commentando la nota che accompagnava i conti del secondo trimestre fiscale 2017. Il CEO ha chiarito che Blackberry metterà fine a tutto lo sviluppo interno di harware, dando in outsourcing queste attività. 

Il secondo trimestre fiscale della società, si è chiuso con numeri migliori delle previsioni. Il periodo si è chiuso con una perdita per azione di 71 centesimi, ma escludendo le voci straordinarie, il gruppo è arrivato al breakeven, mentre gli analisti attendevano perdite per 5 centesimi per azione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Blackberry cambia pelle, non produrrà più cellulari